Meglio non credere ai metodi infallibili

Ogni tanto salta fuori un nuovo metodo infallibile per vincere alla roulette. Mi viene in mente quando qualche anno fa nella trasmissione mattutina di Magalli si presentò un signore che diceva di aver “risolto” il gioco della roulette. Il suo sistema consisteva nel giocare sempre soltanto su un settore. Beh, sicuramente tutti i giocatori, chi prima chi dopo, hanno provato ad adottare questa strategia. Ma la ruota gira e se alcune volte può fornire serie di vincite formidabili, altre volte può “tenersi tutto per sé” per tanti giri e far perdere chi si intestardisce.

Metodo infallibile per la roulette?

Tornando all’aneddoto del giocatore che pretendeva di aver risolto il gioco della roulette, cosa successe quel giorno in trasmissione? Potrete scoprirlo voi stessi cercandola su Youtube o su un motore di ricerca, ma se vi sta bene ve lo racconto qui. In pratica, con tanto di roulette in studio, il signore “genio” iniziò a puntare su un determinato settore, che nel caso specifico era quello della grande serie. Fatto sta che tiro dopo tiro, il primo numero della grande serie è arrivato dopo una decina di tiri. Non so come si possa sopportare un tale imbarazzo, davanti a milioni (credo) di telespettatori. Ad ogni modo, per chi guarda tutta la scena la risata scappa per forza.

Torniamo seri

Dopo aver riso un po’ insieme, torniamo un attimo seri. La roulette è un bellissimo gioco, carico di adrenalina, che ci porta a riflettere sulle migliori strategie da adottare a seconda dello stile di gioco e degli obbiettivi che ci si prepone. Metodi statistici, matematici, ce ne sono, ma anche quelli son tutt’altro che infallibili. Non credete a nessuno che vi voglia regalare, ma soprattutto vendere, dei metodi facili per vincere alla roulette. Pensate a divertirvi e incassare di tanto in tanto, senza spingervi troppo oltre. Alla prossima!